01
Mar
13

Tacchi a spillo, segno di seduzione

tacchiaspillorossiI tacchi a spillo sono stati e sono ancora uno strumento di seduzione sexy che fa impazzire i feticisti in modo direttamente proporzionale all’altezza, e le donne nonostante i costi esorbitanti delle deliziose calzature.

Donano a chi li porta, eleganza, sensualità; creano l’illusione di una gamba più lunga, più snella e di un piede più piccolo, cambiano completamente il modo di camminare che diventa sinuoso volutamente provocatorio. Più le anche ondeggiano e più gli sguardi degli uomini impazziscono.

La loro origine è vecchissima e non necessariamente legata alle donne, comeimages confermano diversi esemplari di scarpe/feticcio presenti nei musei della calzatura, nonché librerie intere di letteratura erotica. Parliamo di scarpe altissime dove il piede poggiava sulle punte, quasi come i piedi delle ballerine, usate nelle pratiche sessuali masochiste e nel bondage.

Nel 1954 Dior lanciò una scarpa con il tacco molto appuntito grazie all’utilizzo di una sottile asta d’acciaio che fece epoca. Nacque il tacco a spillo e quello a “virgola sottile.

product_thumbnailcopertinaCon la creazione della mini gonna nei primi anni 60, il tacco a spillo fu messo anche negli stivali che miglioravano l’aspetto delle gambe nude e non si tornò più indietro.

Molti grandi disegnatori hanno creato calzature memorabili, riconoscibili da alcuni dettagli, come il rosso lacca della suola di Loboutin o la Chanel che hanno indossato le più grandi dive del Cinema. Grande disegnatore di scarpe, che a quell’epoca era agli inizi,  Manolo Blahnik creò la particolarissima scarpa che dona al piede una postura particolarmente sexy, con tacchi a spillo vertiginosi, e che importa se un po’ scomodi.

Le donne occidentali affermano ancora926693bm5u59c9bg d’indossare i tacchi alti per se stesse, per sentirsi più alte con più autorità in ufficio, come segno di rivincita, e che li portano con la punta tonda e oggi i tacchi sono diventati più vertiginosi che mai, ma in fondo è sempre e solo per suscitare un certo brivido.

Alti, alti, altissimi, laccati, pericolosi, sensuali, con zeppe, plateau, a volte improbabili, forse ridicoli e forieri di lavoro per gli ortopedici, eppure sembra che debbano continuare a svettare, alzando il fondo schiena e facendo dondolare pericolosamente gambe femminili di ogni forma e foggia!

Simona Aiuti


0 Risposte to “Tacchi a spillo, segno di seduzione”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


marzo: 2013
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: