28
Feb
09

Coppe europee un mezzo flop o quasi tranne l’Udinese, ma non tutto è perduto!

fino-alla-fineIl calcio italiano non ha proprio brillato questa settimana nella girandola di coppe europee, e se una squadra piange, le altre non ridono.

Ha aperto le danze l’Inter che si è dimostrata resistente, muscolare e dotata di ottimi elementi da schierare, ma poco altro, infatti, davanti ad uno spumeggiante Manchester che ha macinato un gioco elegante, non ha cavato un ragno dal buco restano bloccando sullo 0-0 l’avvrsaria! E se la prima milanese in campo non ha brillato, la Roma è riuscita a fare di peggio, perdendo imbambolata, come un po’ troppo spesso le capita, portando a casa la pelle della lupa a brandelli e la partita persa per forza di cose.

pavolo40qw61Il Milan ancora una volta mette a nudo una rosa che talvolta da bocciolo che era, si presenta oggi un po’ “spampanata” e il Werder Brema è riuscita a piegare i ragazzi di Milanello con un gioco più incisivo e zebre2determinato, lasciando interdetto Ancellotti, a cui ben poco o nulla si può imputare.

La Juve fuori casa ha perso la testa per un solo momento, e tanto è bastato per incassare una rete, ma almeno ha giocato con coraggio, onore e talento, rischiando di segnare circa tre volte, ma quando quel pizzico di fortuna manca non c’è nulla da fare, nonostante il carattere e la dannata voglia di vincere!

L’1-1 rimediato all’Amsterdam Arena elimina la Fiorentina in modo crudele e forse un po’ ingiusto, anche se i viola sono stati protagonisti di una partita tenuta bene fino a due minuti dalla fine, quando è arrivata la doccia gelata. In vantaggio con Gilardino, la squadra di Prandelli non ha chiuso subito i conti e Leonardo castiga!

La Sampdoria invece esce in modo quasi indolore e direi che c’è poco altro da dire, se non che l’onore della Patria e della bandiera sono state salvate, almeno per ora, dall’Udinese che supera con un bel 2-1 il Lech Poznan e non è poco. In sordina e senza fare clamore, i friulani ddddddddd1accedono agli ottavi di Coppa Uefa come unica rappresentante tricolore, dove si batteranno con lo Zenit San Pietroburgo, attuale campione in carica e squadra molto tosta, ma non impossibile.

Simona Aiuti6293400


0 Risposte to “Coppe europee un mezzo flop o quasi tranne l’Udinese, ma non tutto è perduto!”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


febbraio: 2009
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: